Disposizioni di carattere generale


La fornitura del Servizio Cloud Voome Jade disciplinata dal contratto (in seguito per brevità “Contratto”) che si perfeziona tra la società Voome s.r.l. con sede legale in Milano (MI),via Pergine 12, P.I. e CF 11493810961 (in seguito per brevità “Voome” o “Fornitore”) e la persona, fisica o giuridica, ovvero l’ente, pubblico o privato, ovvero l’associazione, individuata/o come cliente nella parte denominata “Le Parti del Contratto” (in seguito per brevità “Cliente”), congiuntamente definite “Parti”. Il Contratto costituito dalle presenti condizioni di fornitura (in seguito per brevità “Condizioni”) e dagli altri documenti appresso indicati, che ne formano tutti, ad ogni effetto di legge, parte integrante e sostanziale.


1) Definizioni
I termini sotto riportati, dove nominati nel Contratto, hanno il seguente significato:Servizio Cloud Voome Jade: il servizio fornito da Voome che permette al Cliente, previo pagamento del canone mensile, di utilizzare e gestire un’infrastruttura virtuale composta da risorse virtuali e il software applicativo Voome Jade (in seguito nominato anche “Servizio o Servizio Cloud” per brevità) che permette di inviare contenuti multimediali mediante rete telematica ad apparati “media player” e di utilizzare tutte le altre funzionalità descritte nelle documentazioni commerciali scaricabili dal sito internet www.voome.com/voomejade. Per l’erogazione di questo servizio Voome utilizza i servizi di Hosting di server virtuali della società Amazon Web Services, Inc.
24/7/365: è un acronimo per indicare che, fatte salve le ipotesi di sospensione/interruzione previste nel presente contratto, la fornitura e/o l’utilizzazione del Servizio Cloud Voome Jade è garantito senza soluzione di continuità 24 ore su 24, sette giorni alla settimana e 365 giorni all’anno.
Attivazione Eseguita: sarà inviata, a mezzo e-mail da Voome al Cliente, una conferma di attivazione del servizio e, se previsto, le credenziali di accesso (login e password). Nella mail sarà allegato il contratto ed una specificazione sintetica del Servizio Cloud Vome Jade acquistato.
Licenze Software: le autorizzazioni rilasciate da Voome in qualità di proprietario dei prodotti software.
Utente: qualsiasi persona fisica o giuridica che è stata autorizzata dal Cliente ad utilizzare uno o più Servizi di Voome.


2) Oggetto del contratto
Oggetto del contratto è la fornitura del Servizio Cloud Voome Jade con le modalità e le caratteristiche tecniche ed alle condizioni economiche in vigore al momento della sua conclusione.


3) Perfezionamento del contratto
Il contratto in essere viene accettato integralmente ed unitamente al “Service Level Agreement” (successivamente definito “SLA” per brevità). Lo SLA sarà allegato al presente contratto e sarà parte integrante, nella sua totalità, al presente contratto.Lo “SLA” entra in vigore a tempo indeterminato per ciascun Cliente a decorrere dalla data di inizio del contratto e termina con la cessazione del contratto a cui si riferisce. Voome si riserva la facoltà di modificare lo “SLA” più volte nel corso del contratto e comunque in qualsiasi momento. Ogni nuovo “SLA” entra in vigore con le stesse modalità sopraccitate e sarà pubblicato nel sito www.voome.com nella sezione dedicata.3.1 Il contratto risulta integralmente accettato (compreso lo “SLA”) nel momento in cui il Cliente firma il contratto, oppure, in mancanza di firma, quando il Cliente invia la copia dell’avvenuto pagamento del Servizio. Questa operazione costituisce proposta contrattuale ai sensi dell’Art. 1236 cod. civ. nei confronti di Voome la quale libera di accettare o rifiutare la proposta in essere, salvo in ogni caso darne comunicazione tramite e-mail all’indirizzo indicato dal Cliente al momento della precedente comunicazione, entro le successive 48 ore lavorative dalla ricezione della proposta del contratto.3.2 In difetto di accettazione della proposta inviata dal Cliente e in qualsiasi caso di mancata attivazione del Servizio, Voome sarà tenuta a restituire quanto pagato dal Cliente; non sono previsti interessi od oneri di alcun genere. Il Cliente accetta di aver diritto solamente ed esclusivamente alla somma pagata per l’attivazione del servizio e di non poter avanzare nei confronti di Voome alcuna richiesta di risarcimento del danno, indennizzo o qualsiasi altra pretesa.


4) Durata del contratto
4.1 Il contratto ha validità di 12 mesi solari a meno che differentemente indicato nell’offerta e/o nell’ordine del cliente. Al termine del periodo di validità, il contratto verrà tacitamente rinnovato per un altro anno solare alle stesse condizioni del periodo precedente. Il tacito rinnovo del contratto potrà essere perpetuato indeterminatamente o comunque sino all’avvenuta richiesta da parte del Cliente, con le regole sotto citate, della disdetta del contratto.

4.2 Voome si riserva il diritto di modificare unilateralmente il contratto o parte di esso (per esempio prezzi e/o configurazione di uno o più servizi) previa comunicazione scritta al titolare del contratto (sarà inviato il nuovo contratto). Una volta ricevuta la comunicazione il Cliente, entro 5 giorni, avrà la possibilità di rinnovare il contratto accettando le modifiche apportate (silenzio assenso), oppure può rifiutare la proposta quindi recedere lo stesso senza oneri o penali. In questo secondo caso, il Cliente deve comunicare a Voome l’intenzione di rescindere il contratto causa la non accettazione della proposta di cambiamento unilaterale del contratto, il Cliente sarà tenuto a comunicare la propria scelta a Voome nei tempi stabiliti e in forma scritta (raccomandata, e-mail, PEC o fax).
Si specifica che in mancanza di comunicazione da parte del Cliente il nuovo contratto risulterà interamente accettato (silenzio assenso) e che ogni nuovo contratto elimina e sostituisce il precedente.

4.3 Qualora il Cliente desiderasse rescindere il contratto dovrà comunicarlo in forma scritta (e-mail, raccomandata, fax o PEC) a Voome entro 24 ore dalla naturale scadenza ed il contratto cesserà al termine del periodo richiesto senza alcuna penale e senza alcun onere; qualora il Cliente decidesse di terminare il contratto prima della fine del periodo contrattuale non è previsto alcun rimborso per i giorni non goduti o per eventuali mesi prepagati.

4.4 Voome si riserva di poter rescindere il contratto univocamente alla scadenza del contratto e per qualsiasi motivo senza che gli possano essere richiesti danni, risarcimenti, mancati guadagni o qualsiasi altra forma di risarcimento economico, causati direttamente o indirettamente dalla cessazione dell’utilizzo del Servizio Cloud. Qualora il contratto di fornitura cessasse, per volontà di Voome, prima del termine del periodo di contratto Voome s’impegna a restituire l’intero importo pagato dall’utente per il mese in essere ed eventuali mesi prepagati e non usufruiti.

4.6 Voome potrà risolvere il contratto immediatamente, senza preavviso e senza alcuna penale o richiesta di danni nel momento in cui il Cliente risulti inadempiente violando uno o più punti del presente contratto.


5) Costi e pagamenti
5.1 Tempi e metodi di pagamento
I costi saranno di volta in volta stabiliti mediante offerte economiche. Il Cliente pagherà il Servizio Cloud anticipatamente. Si ricorda che Voome avrà la possibilità di modificare i prezzi e/o una o più configurazioni (vedi cap. 4.2).


5.2 Responsabilità del Cliente riguardo la tempestività del pagamentoLa continuità del Servizio è garantita dal tempestivo acquisto del periodo da effettuarsi entro le ore 18.00 dell’ultimo giorno lavorativo precedente all’inizio del venturo periodo. Sarà compito del Cliente tenere presenti i tempi medi di lavorazione dei pagamenti a seconda del metodo scelto, sarà altresì l’unico responsabile qualora il pagamento non venisse effettuato in tempo utile a garantire la continuità del servizio. Per ogni pagamento eseguito il Cliente accetta espressamente che gli venga trasmessa la fattura in formato elettronico.


6) Cortesia del Servizio
Il Servizio è erogato fintantoché ci saranno pagamenti attivi; nel momento in cui non ci saranno più pagamenti attivi Voome sospenderà il servizio e, per mera cortesia, conserverà i dati all’interno per i primi 5 giorni dalla scadenza del contratto, in modo che il Cliente possa riattivare il servizio senza dover ricaricare dati e configurazioni. Decorsi i 5 giorni di cortesia, se il Cliente non ha provveduto ad effettuare il pagamento, i dati da lui immessi e trattati (o chi per esso) nell’infrastruttura virtuale saranno definitivamente cancellati e non saranno quindi recuperabili.


7) Obblighi, limitazioni e responsabilità di Voome
7.1 Voome garantisce al Cliente la fornitura e l’utilizzo del Servizio Cloud 24/7/365 in conformità ai livelli di servizio previsti dalle specifiche tecniche e dal Service Level Agreement (SLA) allegato al presente contratto. Gli obblighi e le responsabilità di Voome sono quelli definiti dal contratto perciò in caso di violazione o inadempimento imputabile a Voome la stessa risponderà esclusivamente e per il massimale dell’ammontare pagato relativo al mese in essere al momento del disservizio; non sarà possibile richiedere a Voome danni diretti o indiretti di qualsiasi natura o specie. Le limitazioni e le esclusioni che precedono si applicano nella misura massima consentita dalla normativa vigente nella giurisdizione del Cliente. Il Cliente accetta espressamente che la responsabilità complessiva di Voome e quella dei suoi affiliati e fornitori in conformità ovvero in relazione al presente contratto sarà limitata alla somma eventualmente corrisposta dal Cliente stesso per acquistare i Servizi Cloud per il mese solare in essere. Tale limitazione si applicherà anche in caso di violazione sostanziale o materiale del presente contratto ovvero di violazione di termini sostanziali o materiali dello stesso.

7.2 Voome si riserva la facoltà di interrompere il Servizio per effettuare interventi tecnici volti a migliorare il funzionamento dell’infrastruttura. In caso siano necessari questi interventi Voome comunicherà la sospensione del servizio a mezzo e-mail al Cliente con un preavviso di almeno 3 giorni; la comunicazione indicherà anche le tempistiche per il ripristino alla normale attività.

7.3 Voome non effettuerà nessun backup specifico dei dati/contenuti inseriti dal Cliente nell’infrastruttura virtuale se non diversamente specificato nel contratto (vedi Accordi e servizi personalizzati). Voome effettuerà periodiche copie dell’intero contenuto dello storage per sua cautela ed ai fini di un’eventuale ripristino dei Servizi; in ogni caso Voome non offre nessuna garanzia per quanto riguarda la tutela o la conservazione dei dati/contenuti immessi nel proprio servizio. Il Cliente è tenuto ad effettuare il backup completo dei dati/contenuti da lui immessi nel sistema e prendere tutte le misure di sicurezza necessarie alla salvaguardia dei medesimi.

7.4 Voome non sarà considerata in nessun caso responsabile per l’uso fatto dell’Infrastruttura virtuale in relazione a situazioni critiche che comportino, a titolo esemplificativo, rischi specifici per l’incolumità delle persone o danni ambientali, rischi specifici in relazione a servizi critici in genere; in tali casi, Voome si rende disponibile a valutare e negoziare con il Cliente uno specifico accordo “mission critical” con i rispettivi accordi sui livelli del servizio.

7.5 L’Accordo sul Livello del Servizio (SLA) sarà allegato al presente contratto.7.6 Voome non avrà nessuna responsabilità, neppure per omesso controllo, sui contenuti inseriti dall’utente.

7.7 È espressamente inteso che Voome non ha nessun obbligo generale di sorveglianza, Voome perciò non controlla né sorveglia i comportamenti attuati dal Cliente attraverso l’infrastruttura messa a disposizione da Voome. Voome non controlla né sorveglia le informazioni o i dati e/o i contenuti immessi dal Cliente o dai suoi collaboratori nell’infrastruttura stessa. Voome è estranea a qualsiasi attività che il Cliente effettua in piena autonomia accedendo da remoto con le credenziali a sua disposizione. Il Cliente una volta avuto accesso al servizio l’unico titolare, ai sensi del d.lgs 195/03, del trattamento degli eventuali dati immessi e/o trattati in tale infrastruttura.


8) Obblighi e diritti del Cliente
8.1 Il Cliente ha diritto di utilizzare il Servizio 24/7/365 ed in conformità con i livelli di servizio dichiarato nello SLA. Il Cliente prende atto che, in caso di mancato rispetto degli stessi da parte di Voome, ha diritto unicamente all’indennizzo previsto (somma corrisposta per il mese solare), perciò il Cliente non potrà chiedere qualsivoglia indennizzo per danni diretti o indiretti di qualsiasi natura o specie. Il Cliente perciò prende atto ed accetta di non poter chiedere a Voome alcun risarcimento del danno quando intercorrono una o più condizioni in presenza delle quali lo stesso SLA esclude la sua applicabilità. Il Cliente garantisce che i dati e le informazioni comunicati a Voome ai fini della conclusione del contratto sono veritieri e corretti.

8.2 Il Cliente dichiara di avere adeguate conoscenze tecniche necessarie per la corretta utilizzazione e gestione dell’applicativo software Voome Jade. In ogni caso il Cliente riconosce ed accetta che i dati/contenuti da lui immessi nella sopraccitata infrastruttura e la loro diffusione nella rete internet attraverso detta infrastruttura sono eseguiti esclusivamente a suo rischio e pericolo e sotto la sua unica responsabilità.

8.3 Il Cliente l’unico responsabile del contenuto delle informazioni, in qualsiasi forma intellegibile siano esse espresse, che invia o riceve, sia privatamente, mediante posta elettronica, che in aree pubbliche presenti indifferentemente sul server di competenza di Voome e/o su quelli di terzi.Il Cliente è unico e personale responsabile delle eventuali conseguenze pregiudizievoli che tali informazioni potrebbero comportare a terze persone e ciò con riferimento alla vigente normativa sia in materia civile che penale.

8.4 Il Cliente è il solo responsabile per reati penalmente perseguibili ed è obbligato a rispettare le leggi e le normative, in materia di copyright e diritto d’autore, nonché per l’accesso non autorizzato ad altri sistemi e la violazione delle regole di comportamento in internet, compiuti tramite l’utilizzo dell’account ad esso assegnato e riconducibile a lui, e altresì per quanto eventualmente immesso nel sistema tramite tali account.Il Cliente l’unico responsabile dei contenuti (a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo: video, immagini, musica, testi ecc.) presenti e/o pubblicati mediante il software Voome Jade e/o veicolati tramite la rete o stampati o inviati a schermi digitali, assumendosi ogni responsabilità civile e penale derivante, indipendentemente dalla proprietà, da chi per suo conto lo ha progettato, sviluppato, stampato, realizzato o tecnicamente lo mantiene attivo e possibile offrendo il servizio.

8.5 Il Cliente è il solo responsabile della sicurezza dei propri dati di accesso e, a tal fine, è obbligato a scegliere una password sicura e di provvedere a variarla periodicamente con cadenza non superiore ai 3 mesi, pertanto Voome non è responsabile di eventuali accessi non consentiti o non autorizzati. Voome non conserverà le credenziali d’accesso inviate al Cliente, quindi non sarà possibile chiederne un nuovo invio. Il Cliente è l’unico responsabile in caso di divulgazione o perdita delle credenziali. Voome non sarà in grado di recuperare eventuali password smarrite o perse, qualora il Cliente abbia perso le credenziali d’accesso non sarà più possibile entrare nell’area dedicata e recuperare i dati presenti in quel sistema protetto dagli accessi suddetti.

8.6 Il Cliente è obbligato a rispettare le scadenze dovute a Voome, anche qualora il servizio fosse stato parzialmente erogato.

8.7 Il legale rappresentante del contratto, ossia il Cliente, sia esso persona fisica o giuridica, è l’unico responsabile del presente contratto. Qualora il Cliente fosse un rivenditore, oppure si avvalesse di terzi (a titolo esemplificativo e non esaustivo: collaboratori o consulenti), è tenuto ad informare le terze parti, cui ha consentito a qualsiasi titolo di utilizzare il Servizio Cloud, riguardo le norme del presente contratto e risponderà solidalmente ad essi in caso di controversie.

8.8 Il Cliente s’impegna a comunicare a Voome, in forma scritta (e-mail, raccomandata, PEC o fax), ogni variazione dei propri dati anagrafici e/o dei propri recapiti.

8.9 Il Cliente si impegna ad informare Voome in caso di uso non autorizzato del proprio account o di qualsiasi altra violazione della sicurezza riscontrata.

8.10 Il Cliente, qualora fosse un rivenditore, può rivendere i servizi di Voome (unitamente alla parte software) al cliente finale applicando un margine di guadagno. Il rivenditore non potrà mai, in nessun caso, rivendere i servizi Voome ad un altro rivenditore. Il rivenditore che ha offerto il Servizio Cloud di Voome a terzi è tenuto ad informarli riguardo le norme del presente contratto e sarà la controparte di Voome in caso di controversie; spetterà eventualmente al rivenditore avvalersi verso il proprio cliente.


9) Assistenza e consulenza
Voome offre l’assistenza tecnica, ove esplicitamente prevista nel contratto, attraverso il sistema di trouble ticketing che risponde all’indirizzo email support@voome.com con personale disponibile dalle ore 9 pm alle ore 6 pm (CEST) dal lunedì al venerdì. In caso di disfunzione dei servizi al di fuori di questi orari/giorni si è pregati di comunicare il malfunzionamento tramite e-mail, Voome farà il possibile per risolvere il problema nel minor tempo possibile.


9.1 Nel caso il Cliente richiedesse una consulenza personalizzata questa sarà valutata in termini di fattibilità e rischi da Voome e sarà conteggiata economicamente a consuntivo.


10) Sospensione del servizio
Fatte salve le disposizioni nei punti 1, 5, 6 e 7 del presente contratto, Voome si riserva la facoltà di sospendere il Servizio Cloud, anche senza preavviso, senza che ciò possa essergli contestato come inadempimento o violazione del Contratto in caso di:
 inadempimento o violazione delle norme previste dal presente contratto da parte del Cliente;
 vi siano fondate ragioni per ritenere che il Servizio Cloud sia utilizzato da terzi non autorizzati;
 cause di forza maggiore come (a titolo esemplificativo e non esaustivo) terremoti, alluvioni, incendi ecc., oppure nel caso si verifichino circostanze che, ad insindacabile giudizio di Voome risultino pericolose per l’intera rete e/o per persone o cose, impongano di eseguire interventi di emergenza o relativi alla risoluzione dei problemi di sicurezza (esempio a titolo esemplificativo e non esaustivo: attacco ai server di Voome da parte di hacker); in questi casi il servizio sarà ripristinato nel momento in cui Voome, a sua discrezione, riterrà che siano state rimosse o eliminate le cause che avevano determinato la sospensione o l’interruzione del servizio;
 controversia giudiziale o extragiudiziale di natura civile e/o penale e/o amministrativa che coinvolga il Cliente e che abbia ad oggetto atti e comportamenti posti in essere attraverso il Servizio Cloud;
 richiesta di sospensione avanzata dall’Autorità Giudiziaria.


11) Clausola risolutiva espressa

Senza pregiudicare ogni altro suo diritto, Voome si riserva la facoltà di risolvere il presente contratto ai sensi dell’art. 1456 s.s. Cod. civ. qualora:
il Cliente o chi ha stipulato il contratto per esso si renda inadempiente nel pagamento delle somme dovute a Voome in base al presente contratto o ad altri contratti allegati stipulati con lo stesso;
l’utente ceda a qualsivoglia titolo a terzi il presente contratto oppure l’uso del Servizio;
si operi una violazione delle norme previste dall’ordinamento vigente italiano come reato, qualora il fatto venga a conoscenza di Voome;
non si osservino le regole di comportamento normalmente adottate nei servizi telematici e nell’uso della rete internet o le disposizioni tecniche o di comportamento comunicate da Voome stesso;
ci sia l’esistenza di atti e/o procedimenti (a titolo esemplificativo e non esaustivo: decreti ingiuntivi, precetti e procedure esecutive) che dimostrino l’insolvenza del Cliente;
vi sia una dichiarazione di fallimento o sottoscrizione del Cliente ad altre procedure concorsuali;
vi sia una violazione da parte del Cliente o dell’utente degli obblighi e dei divieti del presente Contratto. La risoluzione si verificherà di diritto quando Voome comunicherà al Cliente che intende avvalersi della presente clausola risolutiva.


12) Disposizioni finali

12.1 Il presente Contratto annulla e sostituisce ogni altra precedente intesa eventualmente intervenuta tra Voome ed il Cliente riconducibile per qualsivoglia motivo alle medesime credenziali di accesso (login e password) ed avente ad oggetto il Servizio Cloud e costituisce la manifestazione ultima ed integrale degli accordi conclusi tra le Parti su tale oggetto. Nessuna modifica, postilla o clausola comunque aggiunta al presente contratto sarà valida ed efficace tra le Parti se non specificatamente ed espressamente approvata per iscritto da entrambe. In caso di accordi particolari con il Cliente questi dovranno essere formulati per iscritto e costituiranno addendum al presente accordo.

12.2 In nessun caso eventuali inadempimenti e/o comportamenti del Cliente difformi rispetto al Contratto potranno essere considerati quali deroghe al medesimo o tacita accettazione degli stessi, anche se non contestati da Voome.

12.3 Il Cliente s’impegna a non cedere il contratto a terzi senza previa autorizzazione scritta da parte di Voome.


13) Legge applicabile e foro competente

Il contratto deve assumersi come concluso nel momento in cui Voome invierà una comunicazione al Cliente di Attivazione Eseguita (come descritto nel presente contratto), perciò sarà competente l’Attività Giudiziaria del Foro dove Voome aveva la propria sede legale al momento della conclusione del contratto. Il contratto regolato unicamente dalla legge italiana, L’Autorità Giudiziaria italiana sarà giurisdizionalmente competente, in via esclusiva, a risolvere e decidere in ogni controversia relativa al contratto.


14) Accordi e servizi personalizzati
Le soluzioni software che che potranno essere scelti e configurati nella struttura saranno i seguenti:

  • Voome Jade Easy Edition
    • Voome Jade Standard Edition
      • Voome Jade Retail Edition
        • Voome Jade Enterprise Edition
          • Voome Jade Booking
            Per ogni cliente viene attivato uno spazio disco di almeno 5GB e banda dati disponibile per un massimo di 5Gbyte/mese conteggiati per ogni media player configurato nel sistema. La banda dati disponibile sarà erogata in modalità “best-effort”. Ai sensi degli artt.1341 – 1342 c.c. si dichiara di aver preso esatta e piena visione e di approvare esattamente e specificamente ognuna delle clausole (compresi espressamente i singoli commi e sottocommi del presente contratto); tutti i commi e i sottocommi del documento “Service Level Agreement”

SERVICE LEVEL AGREEMENT (SLA)

Disposizioni di carattere generale 

La fornitura del Servizio Cloud Voome Jade disciplinata dal contratto (in seguito per brevità “Contratto”) che si perfeziona tra la società Voome s.r.l. con sede legale in Milano (MI),via Pergine 12, P.I. e CF 11493810961 (in seguito per brevità “Voome” o “Fornitore”) e la persona, fisica o giuridica, ovvero l’ente, pubblico o privato, ovvero l’associazione, individuata/o come cliente nella Richiesta di Attivazione (in seguito per brevità “Cliente”), congiuntamente definite “Parti”. Il Contratto costituito dalle presenti condizioni di fornitura (in seguito per brevità “Condizioni”) e dagli altri documenti appresso indicati, che ne formano tutti, ad ogni effetto di legge, parte integrante e sostanziale. 


Oggetto e scopo del presente documento 

Il presente documento, il “Service Level Agreement” che in seguito verrà nominato SLA per brevità, ha come obiettivo quello di definire i Servizi Cloud erogati da Voome, in particolare i parametri di riferimento per l’erogazione del servizio chiamato “Voome Jade”.
Questo documento sancisce le regole di interazione tra Voome ed il Cliente e si applicherà a ciascun Cliente e per ciascun contratto. 


1) Validità e durata dello SLA 

Il presente SLA entra in vigore a tempo indeterminato per ciascun Cliente a decorrere dalla data di inizio del contratto e termina con la cessazione del contratto a cui si riferisce. Voome si riserva la facoltà di modificare lo SLA più volte nel corso del contratto e comunque in qualsiasi momento previa comunicazione tramite e-mail al contatto comunicato dal Cliente al momento della compilazione del contratto. Ogni nuovo SLA entra in vigore con le stesse modalità sopraccitate e sarà pubblicato nel sito www.voome.com nella sezione dedicata. Quando il Cliente riceve la proposta di modifica unilaterale del contratto avrà la possibilità, entro 3 giorni dalla data di ricezione del messaggio, di accettare le modifiche apportate, oppure rifiutare la proposta quindi recedere lo stesso senza alcun onere o penale. 

In questo secondo caso, nello specifico il Cliente chiede di recedere il Contratto stipulato con Voome causa la non accettazione della proposta di cambiamento unilaterale del contratto, il Cliente sarà tenuto a comunicare la propria scelta a Voome nei tempi stabiliti e in forma scritta: raccomandata, fax o pec. 


2) SLA di funzionalità operativa 

2.1 Voome compirà ogni ragionevole sforzo per garantire la massima disponibilità dell’infrastruttura virtuale e del software applicativo Voome Jade.
2.2 Per l’erogazione del servizio Cloud Voome Jade, Voome utilizza i servizi di Hosting di server virtuali della società Amazon Web Services Inc. disponibili con un tempo di “uptime” mensile di almeno 99.95%. La percentuale di tempo di “uptime” mensile viene calcolata sottraendo a 100% la percentuale dei minuti del mese in cui il sistema si trova in uno stato di “servizio non disponibile”. La percentuale di tempo di “uptime” mensile esclude dalla misura i minuti di non disponiblità del servizio dovuti direttamente o indirettamente ad una o più cause di esclusione (si veda dopo, punto 5). 


3) Manutenzione programmata 

Il tempo di manutenzione programmata non viene conteggiato ai fini della garanzia della continuità del servizio. La manutenzione programmata potrà essere sia ordinaria che straordinaria e servirà per mantenere le funzionalità dell’intera infrastruttura (parte fisica e parte virtuale). La manutenzione potrà riguardare Voome oppure Amazon Web Services Inc. La manutenzione programmata sarà comunicata da Voome al Cliente per mezzo e-mail con un preavviso minimo di 3 giorni; la comunicazione indicherà anche le previsioni delle tempistiche per il ripristino alla normale attività. Voome si impegna comunque a compiere ogni ragionevole sforzo per effettuare le attività di manutenzione programmata in orari di minore impatto per il Cliente, quindi al di fuori della fascia oraria 8 am – 6 pm (CEST); questo non significa che Voome sarà obbligata a seguire questi orari.
Nel caso in cui gli interventi di manutenzione dovessero comportare l’interruzione dei servizi per un periodo consecutivo inferiore a 30 minuti, Voome non sarà obbligata a comunicare per iscritto al Cliente il blocco del sistema. 


4) Guasti e/o anomalie 

4.1 Eventuali guasti o anomalie riguardanti i Servizi Cloud erogati da Voome saranno segnalati dal Cliente tramite comunicazione scritta (mezzo: raccomandata, fax o posta elettronica), a seguito della comunicazione potranno essere richiesti i risarcimenti come riconosciuti nel punti 4.1.1 e 4.1.2 del presente contratto e comunque non potranno essere chieste somme maggiori del canone mensile. Il guasto comunicato deve essere effettivamente riscontrato da Voome affinché il Cliente possa richiedere il risarcimento come riportato nel punti 4.1.1 e 4.1.2 del presente documento. 

4.1.1 Eventuali guasti o anomalie che comportino il blocco del Servizio Cloud, quindi l’impossibilità dell’utilizzo da parte del Cliente (segnalati dal Cliente e confermati da Voome) consentono al Cliente il diritto di avere, a titolo di indennizzo, uno sconto pari al 5% della somma versata per il mese solare in essere del disservizio per ogni frazione completa da 30 minuti di disservizio (esempio: in caso di 2h consecutive di blocco il Cliente avrà la possibilità di avere il 20% di sconto sull’importo mensile corrisposto). L’indennizzo massimo previsto il 100% della suddetta somma, non sono previsti e non potranno essere richiesti qualsiasi danno diretto o indiretto o mancato guadagno, neppure interessi e/o altri oneri. 

4.1.2 Il Cliente, per usufruire dell’indennizzo, dovrà comunicare a Voome la sua richiesta entro 10 giorni dalla fine del disservizio. L’indennizzo verrà corrisposto al Cliente esclusivamente come sottrazione dell’importo nel mese successivo. Qualora il Cliente abbia pagato anticipatamente più mesi l’indennizzo gli verrà corrisposto sotto forma di pagamento entro 20 giorni dall’avvenuta richiesta. 


5) Limiti di applicabilità dello SLA 

Di seguito sono riportate le condizioni in presenza delle quali al Cliente non è dovuto alcun indennizzo previsto nello SLA, nonostante il verificarsi di eventuali disservizi: 

  • interventi straordinari da effettuarsi con urgenza ad insindacabile giudizio di Voome per evitare pericoli alla sicurezza e/o stabilità e/o riservatezza e/o integrità dell’Infrastruttura virtuale creata ed allocata del Cliente e dei dati e/o informazioni in essa contenuti. L’eventuale esecuzione di tali interventi sarà comunque comunicata al Cliente a mezzo e-mail inviata all’indirizzo di posta elettronica indicato in fase d’ordine con preavviso anche inferiore alle 48 ore oppure contestualmente all’avvio delle operazioni in questione o comunque non appena possibile;
  • cause di Forza Maggiore e cioè eventi che, oggettivamente, impediscano al personale di Voome di intervenire per eseguire le attività poste dal Contratto a carico della stessa Voome (in via meramente esemplificativa e non esaustiva: scioperi e manifestazioni con blocco delle vie di comunicazione; incidenti stradali; guerre e atti di terrorismo; catastrofi naturali quali alluvioni, tempeste, uragani, ecc.); 
  • anomalia o malfunzionamento del Servizio, ovvero loro mancata o ritardata rimozione o eliminazione imputabili ad inadempimento o violazione del Contratto da parte del Cliente ovvero ad un cattivo uso del Servizio da parte sua; 
  • mancato collegamento della/e infrastruttura/e virtuale/i alla rete pubblica per volontà o per difetto del Cliente; 
  • cause imputabili a guasti della rete internet esterna a Voome o comunque fuori dal suo controllo (in via meramente esemplificativa
    guasti o problemi). 
  • indisponibilità o blocchi dell’Infrastruttura virtuale creata dal Cliente imputabili a:
    a) errato utilizzo e/o errata configurazione o comandi di spegnimento, volontariamente o involontariamente eseguiti dal cliente; b) anomalie e malfunzionamenti dei software/applicativi installati dal cliente e/o forniti da terze parti; c) inadempimento o violazione del Contratto imputabile al Cliente. 

Unlock enhanced communication with our Digital Signage Hub

Products

© 2023 Voome S.r.l. IT11493810961, Registered Office: via Pergine 12, 20148 Milan (Italy), Operative Branch: Viale Lombardia 51/53, 20861 Brugherio (MB, Italy)